CAI 150

allegato_mostre_it_94_102289Da un’idea di Quintino Sella nel 1863 al Castello del Valentino a Torino viene fondato il Club Alpino, che a due soli anni dall’Unità d’Italia, diventa ben presto Italiano.

I festeggiamenti per questo importante anniversario cominciano il 24 e 25 maggio 2013 con l’Assemblea Nazionale dei Delegati CAI.

Il Museo Nazionale della Montagna ci offre una mostra, un libro, uno spettacolo, un francobollo.

 

sui_sentieri_del_cai

Disponibile in libreria il volume Sui sentieri del CAI di Lorenzo Bersezio Edizioni del Capricorno. Storia, racconti, testimonianze e passeggiate ripercorrendo gli episodi più significativi della storia del CAI.

 
 
 
 

 
CAI 150. LA MOSTRA è l’esposizione ufficiale del Club Alpino Italiano, inaugura il 26 maggio e dura fino al 3 novembre. Un ricco percorso espositivocon documenti, cimeli, film storici e con la salita virtuale al Monviso con la possibilità di fotografarsi in vetta.
 
CAI 150. IL LIBRO Curato da Aldo Audisio e Alessandro Pastore, con il coordinamento di Zelda Guglielmotto, raccoglie testi di 23 autori, tra i maggiori specialisti italiani del settore e una ricca iconografia. È stato realizzato dal Museo Nazionale della Montagna con il sostegno del Club Alpino Italiano, della Compagnia di San Paolo e della Regione Piemonte.
 
CAI 150. LO SPETTACOLO Il 25 e 26 maggio dal piazzale del Monte dei Cappuccini l’incredibile spettacolo di danse/escalade di Antoine Le Menestrel.
 
CAI 150 IL FRANCOBOLLO Emissione di un francobollo commemorativo il 25 maggio, nelle sale del Museo ci sarà un ufficio postale distaccato per l’annullo del primo giorno di emissione.

 

Questa voce è stata pubblicata in eventi, incontri, Libri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *